Vacanze natalizie.

Buongiorno caro lettore. Oggi non parliamo di nulla se non delle meritate vacanze a cui ognuno di noi ambisce. Bene, questa brutta abitudine ce l’ho anche io, e quest’anno ne ho bisogno più che mai.

Continue reading →

Consigli di lettura – Capitolo 5.

Consigli di lettura di giovedì. Stupefacente vero? C’è una motivazione precisa, e la scoprirai domani. Oggi voglio parlare di un libro che ha profondamente segnato il mio 2018 e che consiglio a tutti anche per l’anno nuovo. Se siete come me alla ricerca di qualcosa, questo libro potrebbe darvi la svolta definitiva nel vostro viaggio di crescita personale.

Scritto da Alfio Bardolla, oggi vi consiglio First Class.

Continue reading →

Natale e consumismo.

Siamo ormai alle porte della festa più importante dell’anno: tutti amano il Natale, grandi, bambini e soprattutto commercianti. Regali natalizi, pranzi, cene e tutto quel che ne deriva sono una grande spinta per l’economia.

Guai quindi ad additare il Natale come una festa consumistica; chi lo dice deve anche essere disposto a rinunciare a tutto quello che il Natale prevede e coinvolge.

Continue reading →

Digitale o fisico?

Un paio di settimane fa mi è stata criticata una mancanza: mi hanno fatto notare che accanto al telefono dove lavoro, non tengo a portata di mano carta e penna per segnare eventualmente appunti sulla conversazione telefonica. La mia risposta è stata che cerco di usare meno carta possibile, e piuttosto preferisco appuntarmi le cose su un’applicazione sullo smartphone. L’ulteriore replica è stata “Si, ma è molto più scomodo!”.

Continue reading →

Attività fisica; sì, ma quando?

Tutti sappiamo perfettamente che è indispensabile fare attività fisica. Abbiamo mille applicazioni, mille sistemi di tracking di quanto sport facciamo, per quanto tempo, quanti kilometri percorriamo. Tutti abbiamo fatto almeno una volta un abbonamento in palestra.

Eppure il problema è sempre e soltanto uno: quando fare attività fisica?

Continue reading →

Consigli di lettura – Capitolo 4.

Nuovo venerdì, nuovo libro da leggere. Visto che abbiamo parlato di trading questa settimana, anche se vi ho già consigliato un libro sull’argomento (La mente del trader), ve ne voglio consigliare anche un altro, sempre sullo stesso argomento.

Continue reading →

Ansia da inventario.

Siamo quasi alla fine dell’anno e questo porta me e tutti gli altri operatori nel settore del commercio, ma in realtà non soltanto noi, ad una terribile verità: si avvicina inesorabilmente il momento dell’inventario.

L’inventario è una delle macchinazioni più diaboliche che mente umana potesse pensare; sulla carte è semplicemente una lista (per usare un enorme eufemismo) di quel che rimane in giacenza alla fine dell’anno.

Continue reading →